martedì 25 aprile 2017

Conosciamo i personaggi dei libri... #12

Oggi vi voglio, far conoscere questa nuovissima rubrica. Ideata da me e dalla dolcissima Cristina, del blog IlmondodiCry l'idea è stata di entrambi, è la rubrica consiste, di far conoscere un determinato personaggio. Che amiamo di un determinato, Fandom (cartoni,serie tv, film, libri ,anime ecc..) oggi il tema è Fiabe. *O* Il precedente tema era La bella e la bestia. Vi lascio QUI il mio post su Belle, se lo volete vedere o se vi è sfuggito :) ma ora iniziamo, con il post. :)
Odette
Vita: In un parco di fronte al castello, il principe Siegfried festeggia coi suoi amici il suo compleanno. Si avvicinano dei contadini per porgergli gli auguri. Giunge la regina madre, che esorta il figlio a trovare una sposa tra le ragazze che lei ha invitato al ballo del giorno dopo. Gli ospiti rientrano nel castello ed il principe Siegfried e i suoi amici decidono di andare a caccia e imbracciato l'arco s'inoltrano nella foresta. Sulle acque di un lago nuotano i cigni, in realtà bellissime fanciulle stregate dal malvagio Rothbart, che possono assumere forma umana solo la notte. Siegfried e i suoi amici li contemplano sotto la luce della luna. I cacciatori prendono la mira, ma proprio in quel momento i cigni si trasformano in fanciulle. La loro regina, Odette, narra al principe la loro triste storia, e spiega che solo una promessa di matrimonio fatta in punto di morte potrà sciogliere l'incantesimo che le tiene prigioniere. Siegfried, incantato dalla bellezza di Odette, la implora di prendere parte al ballo del giorno dopo, in cui egli dovrà scegliere una sposa. È l'alba, e le fanciulle vengono nuovamente trasformate in cigni. Nella sala da ballo del castello entrano gli invitati, accolti da Siegfried e dalla regina madre. Iniziano i festeggiamenti. Gli squilli di tromba annunciano l'arrivo delle sei ragazze aspiranti pretendenti del principe. Siegfried si rifiuta di scegliere, quand'ecco che uno squillo di tromba annuncia l'arrivo di nuovi ospiti. Si tratta del mago Rothbart e della figlia Odile che, grazie al padre, ha assunto l'aspetto di Odette. L'intento del mago è quello di far innamorare Siegfried di Odile, in modo da mantenere per sempre Odette in suo potere. Con il suo fascino, Odile è riuscita a sedurre Siegfried, che la presenta a sua madre come futura sposa. Rothbart esultante si trasforma in una civetta e fugge dal castello, che piomba nell'oscurità fra l'orrore degli invitati. Siegfried, resosi conto dell'inganno, scorge la vera Odette attraverso un'arcata del castello, e disperato si precipita nella notte alla ricerca della fanciulla. Odette, morente, piange il destino crudele che la attende. Siegfried arriva da lei tentando di salvarla, ma una tempesta si abbatte sul lago e le sue acque inghiottono i due amanti. La bufera si placa e sul lago, tornato tranquillo, appare un gruppo di candidi cigni in alto volo.
Odette, è sempre stata una delle tante principesse che più amo, ce ne sarebbero tante da dire. Ma Odette, fin da quando ero piccolino, è stata la principessa che piu amavo. Perchè da tutta, se stessa per amore :). Adoravo la favola del Lago dei cigni, che secondo me racchiude un insegnamento davvero importante, dietro il suo finale triste. Lo potremmo collegare benissimo, anche al femminicidio. Come? sicuramente vi state chiedendo. Beh se ci pensate un minuto, la favola tratta come tema quello dell'amore. Ma in questo caso l'amore, come spesso accade, è accecato! Si pensa di far una cosa bella, e invece si rovina tutto. Molto spesso succede, che in una coppia il partner maschile tenda a essere geloso (anche se le donne in fatto di gelosia vanno alla pari dell'uomo). Molto spesso si è gelosi per proteggere la persona, che si ama. Invece succede il contrario, la si uccide facendo così! Siegfried l'ha fatto con Odette, accecato dall'amore che provava per lei, non si è reso conto di quello che stava facendo.  



E, purtroppo, ha finito per uccidere Odette e se stesso. Questo ci fa capire, quanto l'amore possa far male, se usato nel modo sbagliato. Quanto possa far soffrire una persona, e questa grande morale non si capisce subito. Di solito noi tendiamo, a guardare il lato magico delle favole, invece dobbiamo guardare dentro a esse. Per trovare la loro morale, le favole esistono per farci capire cosa non vediamo e cosa non capiamo della vita di tutti i giorni. :)

Cosa ne penso del personaggio scelto da Cry:

Cry ha scelto come favola, quella del pifferaio magico. Veramente una favola tosta, non trovate? Quello che insegna questa favola, è veramente importane. Insegna a rispettare i patti che si prendono, e a mantenere le promesse. E se queste cose non si mantengo, le persone possono davvero cambiare, in peggio però! Personalmente non è una delle favole che piu amo, e c'è anche da dire che il personaggio del pifferaio mi sta parecchio antipatico ( i bambini non si toccano! -_-). Però mi piace, veramente tanto la sua morale. :) Se però volete un post piu completo andate nel blog di Cry! :)


Il post è finito. A domani, e mi raccomando fatemi sapere che ne pensate di questa rubrica. Vi piace? Avete qualche richiesta in particolare? Vi piace Il lago dei cigni? La vostra favola preferita? Voglio tanti commenti. Con questa strepitosa rubrica, ci vediamo martedì per conoscere un nuovo personaggio di un'altro Fandom. :) 

sabato 22 aprile 2017

Teaser Tsueday 12

   Teaser Tuesdays è ideata da MizB del blog Should Be Reading



Partecipare è semplice, basta seguire queste regole:
  -Prendi il libro che stai leggendo
 -Aprilo ad una pagina a caso
  -Trascrivine un breve pezzo (No spoiler)
  -Riporta titolo e autore del libro

I ragazzi dell'altro mare di Luca di Fulvio


"Sai, cara"riprese la vecchietta "gli uomini sono stupidi proprio perchè si alleano con il Male. Credono che il Male possa essere onesto e rispettare i patti. Invece è nella natura stessa del Male... fare del male. Il Male non può fare del bene a nessuno, neanche ai suoi servitori. 


Ho deciso di riprendere questa rubrica, mi piaceva troppo! Adoro, preparare questi post molto semplici, ma anche carini. Quindi aspettatevi più post del genere, oggi volevo far un post semplice, perchè è un periodo stancante. Capitemi, comunque ci rivediamo lunedì, con un nuovissimo post! :)

giovedì 20 aprile 2017

Segnalazioni autrici italiane :)


Ci si rivede miei cari amati lettori, oggi vi voglio far conoscere ben tre nuovi romanzi, usciti da poco. Che non vedo davvero l'ora di leggere! Le autrici sono tutte e tre italiane, e sono una più dolcissima dell'altra. :) Ora però, partiamo con le presentazioni.



Titolo: Uomini come bestie 
Autore: Chiara Pilat
Prezzo: 0,99€ (ebook)
Pagine: 100
Pubblicazione: 2017
Editore: Self Pulishing








Sul nostro pianeta sono gli animali ad essere rinchiusi nei recinti e se invece esistesse un luogo nell'Universo dove sono gli esseri umani ad essere allevati come bestiame?
Taylor crederà di trovarsi in un incubo quando si risveglierà all'interno di un recinto, ma la verità andrà ben oltre la sua immaginazione.
Un romanzo breve autoconclusivo dove horror e fantascienza creano un ritmo incalzante.




Titolo: I cieli di Tabula
Autore: Chiara Andreazza e Valentina Furnò
Prezzo: 14,90€
Pagine: 512
Pubblicazione: 2015
Editore: Leone Editore











Mentre sta videogiocando al gioco di ruolo chiamato The Dreaming World, Alyssa viene catapultata in un mondo alternativo. Qui incontra per la prima volta il gatto parlante di nome Kether. Spaventata, si disconnette dal gioco, ma l’incontro con Kether è solo l’inizio di un lungo viaggio nel mondo di Tabula, e di una serie di eventi che metteranno a repentaglio la sua stessa vita.





Titolo: Believeland - Le gemelle
Autore: Noemi Villari
Genere: Fantasy
Prezzo: 15,00€
Pagine: 222
Pubblicazione: 2016
Editore: Lettere Animate







 

Alessia ha sedici anni e abita in Italia. Ogni notte sogna di stare nei panni di Ilda, un'orfana di Believeland. Ma non è questa la sua unica stranezza, Alessia esercita un forte potere persuasivo su chiunque. Chiunque tranne che su Derek, un affascinante ragazzo che incontra alla festa di fine anno. Per la prima volta è lui ad ammaliare Alessia e a rovinare i suoi rapporti con la madre e con Daniele, il suo migliore amico. Derek la persuade perfino a seguirlo in un altro mondo: Believeland. È proprio lì che abita Ilda, lei esiste davvero, così come esiste una spiegazione ai poteri di Alessia. A Believeland, infatti, convivono umanoidi di tutte le razze, dotati di poteri e non. Al governo ci sono i potenti elfel, nati dall'unione tra elfi e angeli. Anche Ilda scopre qualcosa di più sulle sue origini grazie a un incontro, quello con Erika. Le due, infatti, si somigliano molto: potrebbero essere gemelle? Che legame hanno Alessia e Ilda, invece? A Believeland tutto è possibile e un segreto può celarsi anche sotto l'assoluta verità.




Finito, come vi sembrano questi titoli? Io li trovo super interessanti, spero di leggerli prima o poi. A domani con un nuovo post, :) Fatemi sapere mi raccomando, per i libri e ,ovviamente, se il post vi è piaciuto. :)

mercoledì 19 aprile 2017

Conosciamo i personaggi dei libri... #11

Oggi vi voglio, far conoscere questa nuovissima rubrica. Ideata da me e dalla dolcissima Cristina, del blog IlmondodiCry l'idea è stata di entrambi, è la rubrica consiste, di far conoscere un determinato personaggio. Che amiamo di un determinato, Fandom (cartoni,serie tv, film, libri ,anime ecc..) oggi il tema è La bella e la bestia. *O* Il precedente tema era Once upon a time. Vi lascio QUI il mio post su Emma la salvatrice, se lo volete vedere o se vi è sfuggito :) ma ora iniziamo, con il post. :)

Belle

Vita:
Belle è figlia di un bizzarro inventore del paese, Maurice, e perciò molti abitanti del villaggio credono che sia un po' eccentrica. È considerata la ragazza più bella del villaggio, ma per la sua personalità e la sua riservatezza non ha molti ammiratori. La sua passione è leggere: ogni giorno prende in prestito dal libraio libri di storie che riguardano principi, incantesimi, draghi e luoghi fatati. Belle non è felice della sua condizione di vita: infatti è stanca della sua monotona vita di paese e vorrebbe vivere nuove avventure. Viene scelta come sposa da Gaston, un forte ragazzo ammirato da tutti per la sua forza e il suo coraggio, ma lei rifiuta la sua proposta di nozze perché non vuole passare la vita accanto a un uomo arrogante e presuntuoso come lui; ma Gaston non demorde nell'ottenere il suo scopo. Quando Maurice viene rapito dalla Bestia, Belle si offre di prendere il suo posto per permettere all'anziano padre di tornare a casa. Col passare del tempo, Belle stringe amicizia con i servitori del castello e in seguito riesce anche a cambiare i modi bruschi e aggressivi della Bestia. Quando, attraverso uno specchio magico, Belle scopre che il padre è molto malato, chiede alla Bestia di poter andare a trovarlo. Ma al suo ritorno Belle trova una brutta sorpresa: Gaston, infatti, ha chiamato il manicomio per far portar via Maurice: l'unico modo per non farlo portar via è che Belle lo sposi. Belle è così costretta a mostrare l'esistenza della Bestia, ma Gaston allora guida la folla per andarla a uccidere. Per fortuna, Belle riesce ad arrivare al castello proprio nell'istante in cui Gaston sta per uccidere la Bestia; vedendo Belle la Bestia si ribella ma viene gravemente ferita da Gaston. Mentre sta per morire, Belle gli confida il suo amore ed ecco che la Bestia si ritrasforma in un principe e decide di sposare Belle.
Non vedevo l'ora di parlare di Belle, che fra tutte le principesse Disney è la mia preferita. Parliamo di una principessa diversa, che non pensa al principe azzurro come un uomo forte, bello e super figo. Non pensa minimamente, a queste cose ma a trovare l'amore, e questo amore può essere anche una bestia feroce. Ma è pur sempre amore! Vogliamo poi palare del fatto che ama leggere, io l'adoro solo per questo, stiamo parlando di una vera principessa Fangirl. Perchè infondo io la capisco, quanto dice che vorrebbe vivere mille vite, che vorrebbe vivere dentro i libri che legge, chi non l'ha mai pensato ? Io tantissime volte!!! Ma in un certo senso già lo facciamo, viviamo mille vite noi lettori, possiamo decidere ogni giorno chi essere. Possiamo decidere se essere una principessa, un drago, una sirena, un vampiro e tante altre cose :)


Belle mi ha dato, anche un enorme consiglio; di non guardare l'aspetto delle persone ma il loro carattere, la loro bontà, di guarda non fuori ma dentro. Questo è il consiglio più prezioso, che mi abbiano mai dato; lo porterò sempre con me, e ci penserò sempre. Questo cartone, questa favola mi ha cambiato la vita. Mi ha aperto gli occhi, su cos'è l'amore perchè l'amore per me è qualcosa che va oltre l'essere donna o uomo, l'amore per me è una cosa magica, che nasce fra due persone indubbiamente dal sesso; è un emozione unica e così pura, fra due esseri. Ecco cos'è l'amore, per me e questo, e per voi cos'è? Infine arriviamo al suo aspetto, adoro come è stata rappresentata, adoro il vestito (lo trovo stupendo) e adoro il suo viso. ;) penso sia dolcissimo. Non ho più niente da dire spero sia stato chiaro il mio pensiero su Belle. :)

Cosa ne penso del personaggio scelto da Cry: 
Cry ha scelto la Bestia, un personaggio straordinario, lui è la prova vivente che l'amore cambia e può cambiare una persona. In meglio ovviamente, solo Belle è riuscito a farlo cambiare. E non ha usato violenza, incantesimi o minacce. Ma solo l'amore. La bestia è anche un personaggio dolcissimo, prendete ad esempio la scena con gli uccellini. :) Ci insegna anche che una persona può essere qualunque cosa indipendentemente, dall'aspetto. E io adoro la bestia, comunque il post di Cry è più dettagliato quindi andateci a dare un'occhiata. :)



Il post è finito. A domani, e mi raccomando fatemi sapere che ne pensate di questa rubrica. Vi piace? Avete qualche richiesta in particolare? Vi piace La bella e la bestia? Qual'è il vostro personaggio preferito? Voglio tanti commenti. Con questa strepitosa rubrica, ci vediamo martedì per conoscere un nuovo personaggio di un'altro Fandom. :) 

sabato 15 aprile 2017

Recensione "Il Circo dell'invisibile" di Camilla Morgan Davis

Sono ritornato finalmente con le recensioni, e posso dire che finalmente ho finito questo famosissimo libro. Dopo un sacco di tempo, che ce l'avevo in lettura. E che dire si è rivelata un'avventura magica! :) ma partiamo con la recensione così vi spiego meglio. :)


Titolo: Il Circo dell'invisibile 
Autore: Camilla Morgan Davis
Prezzo: 11,90€
Pagine: 228
Pubblicazione: 2016
Editore: Dunwich Edizioni 









Clio è una ragazza di quindici anni, da un anno è scappata dalla sua famiglia e vive a Edimburgo in un vecchio spaccio del pesce, ormai abbandonato. Trova nel misterioso Circo dell'Invisibile la possibilità per cambiare nuovamente la sua vita, trasformandosi nella Ballerina Sirena. Clio crede di vivere in un sogno che oscilla fra duri allenamenti, emozionanti spettacoli, strane amicizie e un dolce amore, ma il sogno nasconde una faccia oscura. Quali misteri si celano sotto i tendoni dorati e turchesi che ha imparato a considerare la sua casa? Clio proverà a scoprirlo sfidando la meraviglia con l'inganno dei suoi stessi desideri.

Era da tanto, che non leggevo un libro con una storia così complessa dietro. Perchè "Il Circo dell'invisibile" non è una semplice, storia ma un insieme, di magia e illusioni. Che confondono la mente e creano i sogni, durante la lettura credevo di vedere uscire dal libro trapezisti, giocolieri e animali di ogni genere. Si questa è una delle tante, qualità di questo libro ovvero quella di far uscire dalle pagine i suoi protagonisti. Lo stile di Camilla, è uno dei piu particolari che esistano, lo definirei un po' onirico, ma anche molto dettagliato. :) Molto sullo stile di Chiara albertini. :) Mi ha davvero catapultato dentro il libro. Che dire dei personaggi, sono tanti e hanno alcuni una e vera e propria personalità. Abbiamo Clio la nostra dolcissima e coraggiosissima, sirenetta che devo dire ho adorato! in fondo lei ha un passato un po' turbolento alle spalle, e mi rivedo tanto in lei nel suo modo di fare e di agire, anche se è una ribelle e un po' testarda, a un gran cuore e questa è la qualità più bella di tutte. :) Poi abbiamo il nostro domatore d'orsi, Maicol che per me è stato un personaggio quasi inesistente, si sente poco la sua presenza e solo alla fine del libro si viene a scoprire del suo passato. Ma per me è un no categorico! Non dico che non mi è piaciuto, ma per me non c'è mai stato. Per citare ancora altri due protagonisti, cito Paulina la nostra ragazza barbuta, che mi è stata antipatica dalla prima all'ultima riga. L'ho odiata tantissimo, della serie infilo le mani dentro il libro per strozzarti, quindi non ci spendo troppe parole. Dico solo che non mi è piaciuta, e dulcis in fundo la nostra cara Sanako Marlen, la nostra illusionista e direttrice del circo. Con i suoi modi stravaganti e con il suo carattere bipolare, mi è entrata subito nel cuore vorrei approfondire molto della sua storia, perchè secondo me lei nasconde un passato molto turbolento e oscuro. M ora vogliamo parlare del cattivo della storia? Il cosiddetto "Uomo con tre Ombre" beh sapete del mio amore per i personaggi cattivi? No! non lo sapete?! Bene ora si, mi è piaciuto da matti!! stranamente mi ha ricordato Joker (anche se lui lo odio) ma non so per quale, oscura ragione lui mi piace un sacco! devo essere sincero Camilla, ha un vero talento per caratterizzare i personaggi. Dopo aver finito il libro da circa una settimana, mi ricordo ancora tutti i nomi dei personaggi e tutte le loro personalità. La copertina è fantastica, l'amo. Mi trasmette una sensazione strana, tipo che sto per vivere qualcosa di magico e di surreale. Infine ce da dire che questo è il mio primo libro, a tema "Circus" che leggo. :) Prima o poi dovrò leggere "Il Circo della notte", ma per adesso consiglio "Il Circo dell'invisibile" chi si ritiene un mago, un'illusionista, chi ha sempre sognato di vivere col circo per vivere mille avventure, chi ha desiderato essere una sirena che sconfigge un mostro marino, beh se avete desiderato tutte queste cose, questo libro fa proprio per voi! :)

                    Valutazione







Consigli dalla libreria
Voglia di:  Magia, Avventura, Mistero e di fare parte di un Circo che vi lascerà a bocca aperta :)
Libri della stessa autrice: Il canto della notteZero91 (8 marzo 2012)
Se questo libro ti è piaciuto prova a leggere:Il circo della notte, di Erin Morgenstern 

giovedì 13 aprile 2017

Chocolate Book Tag


Salve miei amati lettori, sono qui per proporvi questo famosissimo book tag, a tema cioccolato. Ed essendo, a dieta è stato difficilissimo farlo. Perchè ogni volta che dovevo cercare un immagine mi veniva l'acquolina in bocca, ma iniziamo con il book tag se no qui non finisco più di parlare di cioccolato. Ho una fame da lupi! XD

CIOCCOLATO FONDENTE: Un libro che affronta temi difficili
Mi è venuto, subito in mente Beautiful, di Alyssa Sheinmel che purtroppo, mi ha deluso un po', mi aspettavo una lettura tosta ed emozionante. Invece mi ha lasciato un po' con l'amaro in bocca. :(

CIOCCOLATO BIANCO: Il libro più leggero e divertente che tu abbia letto!
Sicuramente, Cocktail di cuori, di Chiara Santoianni ne ho letti tanti di libri leggeri, ma questo secondo me è il più bello e divertente. Tra: finti fidanzamenti, feste buffissime e incontri inaspettati; dire che è stato uno spasso leggere questo libro è riduttivo. :)

CIOCCOLATO AL LATTE:
Un libro di cui tutti parlano e che muori dalla voglia di leggere!
In qualsiasi posto, mi trovi sento nominare Acotar, ormai la voglia di leggerlo è grandissima speriamo lo traducano presto. :(

CIOCCOLATO CON CUORE AL CARAMELLO:
Un libro che ti ha fatto venire gli occhi a cuoricino
Illuminae, mi ha fatto letteralmente venire gli occhi a cuoricino. guardate che edizione! infatti l'ho preso una settimana dopo l'uscita. :)

KITKAT: L'ultimo libro che ti ha piacevolmente sorpresa
Il circo dell'invisibile è senza dubbio una sorpresa, credevo che sarebbe stata una lettura un po' deludente, e invece mi ha sorpreso tantissimo. Con la sua magia, e i suoi protagonisti, mi ha incantato dalla prima all'ultima pagina. :) Domani uscirà la recensione. ;)

CIOCCOLATA CALDA CON GELATO E MARSHMALLOWS:
Un libro da cui torni ogni volta che hai bisogno di sentirti te stessa!
Sicuramente, Il linguaggio segreto dei fiori. Letto tre volte nel corso della mia vita (e non mi stancherò mai di leggerlo) quando ho avuto momenti di grande depressione. Sicuramente è stato di grande aiuto, ;) lo consiglio assolutamente! 

SCATOLA DI CIOCCOLATINI: Una serie che hai letto e che ha un po' di tutto per tutti
Penso che la trilogia di Splintered, sia davvero adatta a tutti. Che possono essere maschi o femmine non fa differenza, vi innamorerete di questa trilogia, penso possa piacere a tutti. :)

Il tag è finito! a domani, vi sono piaciute le mie risposte-? Avete letto qualcuno di questi libri? Voi cosa avreste risposto? Ma la domanda più importante il vostro cioccolato preferito? XD A domani notte! :)

mercoledì 12 aprile 2017

Conosciamo i personaggi dei libri... #10

Mi scuso se questo post, sia dovuto uscire ieri e non oggi ma sono super impegnato. E mi risulta un po' difficile, far quadrare lettura, blog e impegni vari. Spero mi capiate. :)

Oggi vi voglio, far conoscere questa nuovissima rubrica. Ideata da me e dalla dolcissima Cristina, del blog IlmondodiCry l'idea è stata di entrambi, è la rubrica consiste, di far conoscere un determinato personaggio. Che amiamo di un determinato, Fandom (cartoni,serie tv, film, libri ,anime ecc..) oggi il tema è Once upon a time. *O* Il precedente tema era Personaggio veramente esistito. Vi lascio QUI il mio post su Giovanna D'Arco , se lo volete vedere o se vi è sfuggito :) ma ora iniziamo, con il post. :)

Emma Swan

Vita:
Emma nasce poco prima che il Sortilegio Oscuro si abbatta sulla Foresta Incantata; originariamente,Biancaneve avrebbe dovuto viaggiare verso il Mondo Reale con la bambina in grembo, ma questa nacque prematura e la principessa convinse il Principe Azzurro a mandarla sola, pur di salvarla. Tremotino aveva predetto però che, se Emma si fosse salvata sarebbe tornata per salvarli, una volta compiuti ventotto anni. Il Principe fa appena in tempo a chiudere la bimba nella Teca magica, che le guardie della Regina hanno la meglio su di lui. Quando poi l'Armadio viene riaperto, Emma non c'è già più; la neonata si trova con Pinocchio (il figlio di Geppetto, nascosto dal padre nella teca ad insaputa di Biancaneve) in una foresta nel Mondo Reale.I due vengono portati in un orfanotrofio ma Pinocchio abbandona la piccola Emma per fuggire con altri ragazzini, lasciandola sola al mondo. Emma viene affidata ad una famiglia dopo l'altra, senza trovare mai una stabiltà. Un giorno, quand'era appena una ragazzina, fugge dall'orfanotrofio e si unisce con una ragazza orfana simile a lei, Lily. Insieme dopo aver taccheggiato in un supermercato si nascondo in una villetta disabitata e giurano di rimanere amiche per sempre finché il padre di Lily le scopre e dopo essere stata divisa dall'amica Emma viene addottata da una donna,Sarah Fisher che possiede una casa famiglia. Emma inizialmente si trova male, soprattutto a causa del bulletto Kevin, ma poi stringerà un forte legame con Sarah finché questa, conscia dei poteri della ragazzina, prova a renderla cosciente della sua magia e davanti a una macchina in corsa le ordina di fermarla. La ragazza la prende per pazza furiosa e Sarah è costretta a separarsi da lei. Emma così viene riportata nell'orfanotrofio. Mesi dopo verrà finalmente adottata da una famiglia buona e religiosa, ma si farà di nuovo viva una vecchia conoscenza: Lily, che riesce a estorcere la promessa ad Emma di aiutarla a recuperare il suo ciondolo che aveva dimenticato in una casa abbandonata. Appena la ragazza si assenta Lily svaligia la casa della famiglia di Emma che accusano quest'ultima di aver condotto una criminale in casa loro; Emma, delusa, se ne va nonostante le suppliche dei suoi genitori adottivi che avevano avuto dei ripensamenti. A diciotto anni va a vivere a Portland, nell'Oregon, dove diventa una ladra. Mentre cerca di rubare un maggiolino giallo, scopre un uomo sul sedile posteriore; lui la salva da un poliziotto e si presenta come Neal Cassidy. Le chiede di uscire e come primo appuntamento la porta in un parco giochi di notte. Insieme iniziano una serie di furtarelli in vari negozi, ed avviano anche una relazione sentimentale. Un giorno, mentre stanno rubando in un negozio, un cliente li scopre; Emma indossa una borsa fingendosi incinta e simula l'arrivo del "bambino" per poter fuggire con Neal, che ruba anche un portachiavi a forma di cigno (swan, in inglese) per lei. Poi i due vanno in un hotel e lì Neal le propone di cercare un luogo stabile in cui vivere. Emma chiude gli occhi e sceglie una città a caso sulla cartina: Tallahassee. 
Che dire di Emma? è stato amore a prima vista, non ce che dire. Una donna così cazzuta l'ho vista rare volte in una serie tv, e siccome io adoro le donne forti non potevo non innamorarmi di lei. Ma partiamo dal principio Emma, è una protagonista davvero particolare, da un lato è una guerriera cazzuta e forte, ma purtroppo è anche scettica nei confronti della magia, e della sua esistenza. Ecco queste persone scettiche, che no credono alla magia non mi stanno particolarmente a genio. Ma lei è un caso a parte, devo dire che con la sua forza è riuscita a fare breccia nel mio cuore; adoro il suo modo di fare da spavalda, che non pensa alle regole, e aiuta le persone. Adoro il suo guardaroba, e la trovo veramente sexy il più delle volte. Emma penso sia un personaggio che porta, con se davvero tanta tristezza, durante la sua vita non ha mai avuto un briciolo di felicità, o quando ce laveva gli veniva strappata via con cattiveria.



Emma mi ha insegnato cosa è la forza, e il coraggio, cos'è la bontà, la felicità, e la giustizia. Mi ha insegnato ad essere forte, nei momenti bui e le voglio un mondo di bene. Non mi sento di dire altro, spero che il post non sia venuto troppo corto per voi. ;)

Cosa ne penso del personaggio scelto da Cry: 
Cry ha scelto Capitan Hook, come personaggio io personalmente lo trovo antipatico, pensa esclusivamente a se stesso ed di un narcisismo immenso. Non mi piace per niente, ma d'altronde il suo guardaroba è fantastico, lo invidio tanto, vorrei avere un guardaroba così anch'io. :( Però ci tengo a dire che sono ancora all'inizio della seconda stagione, quindi possibilmente più in là mi piacerà. Vi consiglio però di andare a dare un'occhiata, al blog di Cry se volete un post più dettagliato, sul fascinoso Capitano Uncino.




Il post è finito. A domani, e mi raccomando fatemi sapere che ne pensate di questa rubrica. Vi piace? Avete qualche richiesta in particolare? Vi piace Once upon a time ? Qual'è il vostro personaggio preferito? Vediamo se abbiamo qualche personaggio in comune. Voglio tanti commenti. Con questa strepitosa rubrica, ci vediamo martedì per conoscere un nuovo personaggio di un'altro Fandom. :)