mercoledì 16 novembre 2016

Mini recensione "Il giardiniere notturno" :)

Ringrazio la Gallucci Editore per l'omaggio a sorpresa. Questo libro è una cosa super bellissima! *O*Lo dovete assolutamente comprare... :) Ma ora smettiamolo di divagare e
partiamo con la recensione. :)




Titolo: Il giardiniere notturno
Autore: I fratelli Fan
Prezzo: 15,00€
Pagine: 42
Pubblicazione: 2016
Editore: Gallucci




















In una grigia cittadina accade qualcosa di straordinario: al risveglio gli abitanti si accorgono che qualcuno ha trasformato un albero del parco in una magnifica opera di “topiaria”, dell’arte cioè di ricavare sculture dalle siepi. Anche il piccolo William, che vive in un orfanotrofio, giorno dopo giorno si entusiasma per le meraviglie create dalla mano di un misterioso giardiniere notturno: un gufo, un elefante, un pappagallo, un coniglio...Toccherà proprio al bambino scoprire l’identità dell’autore di questi capolavori. E sarà un incontro che gli cambierà la vita.








Allora questo libro illustrato è qualcosa di meraviglioso da guardare, bellissime le illustrazioni ben fatte e super super magiche. Questo libro, anzi questo tesoro, potrà essere bellissimo da vedere ma ha anche una grande pecca, non ha proprio niente da leggere, se no qualche riga, e questa cosa mi ha un po' deluso. Avrei voluto che ci fossero state più parti di testo, almeno per far diventare la storia più interessante, perchè questo libro parla di un misterioso giardiniere.... che ogni notte vicino a un orfanotrofio di una città grigia e triste realizza vere e proprie opere d'arte topiaria, l'arte di dare una forma alle piante che possono essere oggetti, persone o animali. In questo caso nel giardiniere notturno ci saranno solo animali il mio preferito rimangono: il gufo, la volpe e il dragone. Che vedete uno quassù. I colori tendono molto al grigio e al seppia quando il giardiniere notturno ancora non è venuto in città, per poi diventare colori freddi come il verde e il blu, per poi ridiventare un miscuglio di colori accessi: giallo, blu, rosso, verde, bianco ecc...  Anche la poca caratterizzazione dei personaggi e anche il poco che si sa, su di loro e del loro passato, è stata una cosa che mi ha un po' deluso ma per il resto "Il Giardiniere notturno" è un libro che consiglio assolutamente. :)


             Valutazione 



















Nessun commento:

Posta un commento