sabato 31 dicembre 2016

Buon 2017!



Eccoci qua, con l'ultimo post dell'anno. E quindi vi dico buon 2017! Grazie a tutti voi per avermi ,sopportato per avermi seguito e incoraggiato. Grazie mille, a tutte le scrittrici, e alle case editrici. Che hanno reso questo 2016 magico, e pieno di soddisfazioni. :) Vi auguro di passare una serena serata, e che quest'anno, vi porti tanta magia, tanta felicità, e tanti ma tanti libri. Un grazie ancora, a domani con il primo post del 2017. ;)


domenica 25 dicembre 2016

Recensione "Il tredicesimo dono" di Joanne Huist Smith Speciale di Natale

Per questo giorno speciale, faccio gli auguri a tutti i miei seguaci! grazie per il vostro incoraggiamento, e anche per il vostro supporto. E ora partiamo, con una recensione a tema Natale super speciale. :)


Titolo: Il tredicesimo dono
Autore: Joanne Huist Smith
Prezzo: 14,90€ 
Pagine: 168
Pubblicazione: 2013
Editore: Garzanti



















"Mamma, abbiamo perso l'autobus." È la mattina di un freddo e grigio 13 dicembre, e Joanne viene svegliata improvvisamente dai suoi tre figli in tremendo ritardo per la scuola. Ancora non sanno che quel giorno la loro vita sta per cambiare per sempre. Mentre di corsa escono di casa, qualcosa li blocca d'un tratto sulla porta: all'ingresso, con un grande fiocco, una splendida stella di Natale. Chi può averla portata lì? Il bigliettino che l'accompagna è firmato, misteriosamente, "I vostri cari amici". Mancano tredici giorni a Natale, e Joanne distrattamente passa oltre: è ancora recente la morte di Rick, suo marito, e vorrebbe solo che queste feste passassero il prima possibile. Troppi i ricordi, troppo il dolore. Ma giorno dopo giorno altri regali continuano ad arrivare puntualmente, e mai nessun indizio su chi possa essere il benefattore. La diffidenza di Joanne diventa prima curiosità, poi stupore nel vedere i suoi figli riprendere a ridere, a giocare, a divertirsi insieme. Sembra quasi che stiano tornando a essere una vera famiglia. E il mattino di Natale, mentre li guarda finalmente felici scartare i loro regali sotto l'albero addobbato, Joanne scopre il più prezioso e magico dei doni. Quello di cui non vorrà mai più fare a meno, e il cui segreto ha scelto di condividere con i suoi lettori...




Eccomi qua, per recensire questo libro. E devo dire che è la cosa piu difficile da fare, perchè questo libro, nel bene e nel male, mi ha lasciato qualcosa. Qualcosa di speciale, il libro parla di Joanne una mamma, a tempo pieno. Che ha da poco perso suo marito Rick ovvero il padre dei suoi tre splendidi bambini: Ben, Nick e Megan. Questa perdita improvvisa, sconvolge la loro vita e le feste, sono i momenti più dolorosi per loro. Ma... 13 giorni prima di Natale ricevono dei doni da dei benefattori misteriosi. Che si firmano con "i vostri cari amici". :) Però solo al tredicesimo giorno, scopriranno il vero significato del Natale. Ebbene all'inizio, il libro mi stava piacendo ben poco, e credevo che non mi avrebbe lasciato niente, di significativo. Ebbene andando avanti col romanzo, mi sono dovuto ricredere; perchè tutto sommato il libro mi ha lasciato qualcosa. I protagonisti, mi sono piaciuti. Ma il vero senso di questo libro, è quel del donare. Perché donare, non significa mettere regali sotto l'albero, e basta, donare significa dare il proprio affetto ad altre persone. Ed è questo quello che insegna "Il tredicesimo dono " che non è importante quello che si riceve, ma la gioia del donare affetto, a qualcuno che ne ha un disperato bisogno. Devo dire che lo stile dell'autrice, non mi è piaciuto particolarmente. Perché l'ho trovato privo di emozioni, dritto e sintetico in alcune parti che avrebbero dovute essere emozionati, e il contrario. Questa cosa mi ha un po' sorpreso, ma ha anche fatto arricciare il naso. Peccato! :( Ma lo stile è comunque scorrevole, e il libro si legge in pochissime ore, se si vuole. Non è facile parlare di questo libro, perchè non è il mio forte, parlare di storie che comunque mi toccano. Io sono il tipo di persona che si li consiglia, ma che si vuole tenere tutto dentro. E se proprio, lo vuole dire a parole lo sintetizza al massimo, per questo penso che questa recensione, non gli darà molta giustizia. Ma ormai voi ci siete abituati, giusto? XD Ritornando a noi, il libro comunque lo consiglio, è poi la copertina è super natalizia, e mi piace un sacco. Se state cercando una lettura adatta a queste feste, sicuramente "il tredicesimo dono" può farvi passare delle ore piacevoli. Ci tengo a dire, che questo è il penultimo post per quest'anno. Ci vediamo il 31 Dicembre, per una sorpresa. E a tutti Buon Natale! :)



             Valutazione

venerdì 23 dicembre 2016

Mini recensione "Oggi... Racconto..." di Ginevra Monzo :)

Eccoci qua, con un nuova nuovissima recensione! Purtroppo e dico purtroppo, il libro non mi è piaciuto particolarmente. :(



Titolo: Oggi... Racconto...
Autore: Ginevra Monzo
Prezzo: 12,00€
Pagine: 100
Editore: Linee Infinite Edizioni 








Tredici storie brevi, semplici da raccontare e da leggere, che stimolano l’immaginazione e la
fantasia del bambino.
I personaggi sono sia oggetti animati e parlanti (come una chiave, le note musicali, un pennello, una forchetta), sia principi e principesse, maghi e streghe, orchi, draghi e polveri fatate, come accade nelle fiabe, in cui i protagonisti e gli antagonisti sono affiancati da elementi magici.
Lo stile semplice e discorsivo, formato da periodi brevi e concisi, facilita la lettura del bambino; il linguaggio è chiaro e ricco di aggettivi che valorizzano la narrazione.
Le immagini, vivaci e colorate, catturano l’attenzione dei piccoli lettori.



Come in ogni mia recensione, che si rispetti partiamo dalla copertina. A primo impatto l'ho trovata magica, mi è subito piaciuta. Ma non si giudica un libro dalla copertina e ,guarda caso, il libro non mi è piaciuto. "Oggi... Racconto..." è una raccolta di racconti, (più fiabe che racconti ) che hanno come protagonisti: fate, principesse, streghe ma anche oggetti come una forchetta, un bicchiere, e una nuvola. Le tipiche favole della buona notte, che si raccontano ai bimbi prima di farli addormentare. Quelle che ci portano a essere la fata buona che può avverare i desideri, o il cavaliere coraggioso che sconfigge il drago e salva la bellissima principessa. Mi sono sempre piaciute questo tipo di storie. Per me rappresentano l'infanzia, la felicità e i sogni di tutti noi. :) Ma queste favole, a me hanno convinto veramente poco. Le ho trovate prive di senso, e senza una morale vera e propria. O se c'era era sempre la stessa; mi ha infastidito questa cosa, per me ogni fiaba deve avere una morale e no scritta o inventata così tanto per. Invece alcune mi sono piaciute un po' lo devo ammettere, ma su 13 racconti solo 4 mi sono piaciuti. Quindi per me il libro è bocciato, mi ha lasciato ben poco e la cosa mi rattrista. Credevo che mi avrebbe fatto sognare a occhi aperti, invece niente peccato. :( il libro comunque se amate leggere dei racconti ai vostri figli/nipoti, lo consiglio forse a loro potrebbe trasmettergli qualcosa, che a me non ha trasmesso. :) 










               

              Valutazione





giovedì 22 dicembre 2016

Animali fantastici e dove trovarli Book tag

 Eccoci con un nuovo book tag. Il tag si chiama "Animali fantastici e dove trovarli Book tag" è stato creato in onore del film da poco uscito. Già l'avete visto? Ringrazio comunque Cristina del blog IlmondodiCry. Per avermi taggato e ora partiamo. :)




Asticello (Bowtruckle)
Creatura custode degli alberi, è immensamente difficile da riconoscere, essendo piccolo (l'altezza massima è di venti centimetri), ed è apparentemente fatto di corteccia e legnetti,
con due piccoli occhi marroni.


Il libro più piccolo che possiedi.

Penso che sia questo, il piccolo che possiedo. Un gentilissimo omaggio della casa editrice 
che spero di leggere presto, e anche di parlarvene. :) 


Celestino (Billywig)
È un insetto originario dell'Australia, è lungo circa 1,2 centimetri e di un vivace blu zaffiro; le sue ali
 sono fissate in cima alla testa e girano molto in fretta e all'estremità del corpo reca un lungo
pungiglione sottile. Chi è punto da un Celestino soffre di vertigini seguite da levitazione.


Qual è, secondo te, una lettura "leggera"?

Secondo me la Prodigium Trilogy, è proprio una saga leggera e carina.
La consiglio veramente tanto. :)

Demiguise
Vive in Estremo Oriente, ma è molto difficile da trovare,
 perché è in grado di rendersi invisibile quando minacciato. 
Riesce a prevedere ciò che avverrà entro breve tempo e, quindi, 
per catturarlo si consiglia di non essere prevedibili.


Quale libro ti ha colpito, perché gli avvenimenti presenti nella storia ti hanno colto di sorpresa?

Sicuramente "La donna degli spiriti" di Chiara Pilat, il primo volume di una trilogia 
che consiglio tanto. Che fate qui impalati! Andatelo ad acquistare, 
esiste già la versione cartacea lo sapete? :)


Erumpent
L'Erumpent è una grossa bestia grigia africana di grande potenza.
 Il suo corno può perforare qualsiasi materiale e contiene un fluido mortale 
che provoca l'esplosione di qualsiasi cosa venga trafitta.


Qual è un libro che ti ha segnato profondamente (positivamente o negativamente)?

Vi cito "Beautiful" perchè in entrambi i sensi mi ha segnato. E mi ha insegnato qualcosa, cosa fareste voi al posto di Maisie? La protagonista  con metà del volto sfigurato. :-/

Graphorn
Grosso, di un viola grigiastro, con la gobba, ha due corna molto lunghe e affilate, cammina su grosse zampe dotate di quattro dita ed è di natura estremamente aggressiva. È un animale molto raro.


Hai un'edizione che non si trova più in giro?

Penso che questa edizione di I"o prima di te", non si trovi più in giro. In ogni caso ho tanti libri vecchi che non si trovano più, da nessuna parte! nemmeno su internet. :) 

Occamy
L'Occamy è una bestia piuttosto schiva, ma diventa aggressiva nei confronti di tutti coloro che gli si avvicinano, soprattutto in difesa delle sue uova, dal guscio fatto dell'argento più puro e liscio; inoltre,
 è in grado di occupare qualsiasi tipo di spazio.


Un libro che leggeresti in qualunque situazione.

"La casa per bambini speciali di Miss Peregrine" è una meraviglia, che leggeri veramente ovunque. Ho visto da poco il film, e per me è un no! 
L'ho trovato carino da rivedere sicuramente, ma in confronto al libro non è nemmeno paragonabile. :( 

Purvincolo (Murtlap)
Questa creatura è simile a un topo ed è abbastanza aggressivo. Anche se non è molto bello,
 le appendici che ha sulla schiena - simili a un anemone di mare -, se messe in salamoia e mangiate,
 accrescono la resistenza a incantesimi e maledizioni.


Qual è un libro che hai imparato ad apprezzare durante la lettura?

"Vento dall'Est" di Chiara Albertini, 
un omaggio graditissimo da parte della scrittrice che vi ho già recensito, e mi è piaciuto veramnete tanto. E più andavo avanti con la lettura più mi piaceva. :)

Snaso (Niffler)
Soffice, nera e dotata di un lungo muso, questa creatura sotterranea ha una predilezione per
 tutte le cose luccicanti.


L'edizione più appariscente che possiedi.

Sicuramente  "La fabbrica di cioccolato" in questa edizione davvero super colorata, e allegra che anche da lontano, si nota sicuramente moltissimo. :)

Tuono alato (Thunderbird)
Il Tuono alato è un grande uccello, nativo dell'Arizona, che grazie a un battito d'ali riesce a provocare una tempesta e che riesce a percepire il pericolo. Una delle case di Ilvermorny porta il nome di questa creatura fantastica.


Un libro che sconsiglieresti, da cui vorresti mettere in guardia i lettori.

"Uno splendido disastro", a furia di sconsigliarlo mi ci sono affezionato. Come sapete io l'ho odiato tantissimo, e per questa domanda non cera libro più adatto. :)

Velenottero (Swooping Evil)
Un po' farfalla un po' rettile, il Velenottero vive nel suo verde bozzolo, ma quando dispiega le ali diventa irresistibile. Risulta imbattibile per cancellare i brutti ricordi.


Qual è il libro di cui non ti ricordi il finale o alcuni passaggi?

Mi ricordo poco è niente, della saga di Silver ho i primi due volumi in casa, e vorrei terminarla. Perché ricordo anche che mi stava piacendo. Chissà forse nel 2017. :)

A mia volta nomino:
Seli di Ombre Angeliche
Noemi di Emozioni di una Musa 
Ely di Il Regno dei Libri

Il tag è finito, fatemi sapere nei commenti se lo rifarete. :) A presto!


martedì 20 dicembre 2016

Post Speciale

Questo post, è dedicato a tutte le scrittrici con cui ho collaborato e sto collaborando. Non si sono rivelate delle collaboratrici, ma delle vere e proprie amiche. Andiamo a conoscerle una per uno. :)

SIMONA BAGNATO


Simona è stata la prima e vere propria scrittrice, con cui ho collaborato, non sono un vero e proprio amante dei young adult. Ma il suo romanzo mi è piaciuto, le serate a chiacchierare con lei ( per svariati motivi oltre al libro ) si sono rivelate le migliori. Lei è stata la prima persona che mi ha incoraggiato a coltivare la mia passione. Ovvero il disegno, grazie ai suoi complimenti, mi ha aiutato ad andare avanti  in un periodo difficile della mia vita. E devo dire grazie a lei se sono il disegnatore di moda d'oggi :). 
 Il suo romanzo 

Trama:
Lavinia, sensibile e dolce pianista di talento, appassionata di letteratura, inizia il college con l'amica del cuore Linda. Con un'infanzia difficile e sofferta alle spalle e un' ombra del suo passato che continua a tormentarla, spera di scrivere un nuovo capitolo della sua esistenza e magari incontrare l'Amore. L'unico capace di accendere in lei emozioni mai provate prima è Luke: ragazzo riservato, dal temperamento instabile che con i suoi splendidi occhi verdi le fa perdere la testa. Luke prova in tutti i modi a starle lontano, per non imbattersi in inutili complicazioni sentimentali, ma nonostante i vani sforzi se ne innamora perdutamente. Resisterà il loro amore appena sbocciato, alle insidie e i pericoli che incontreranno? La rabbia e l'insicurezza che tormentano l'anima sgraziata di Luke, riusciranno a placarsi, grazie alla fiducia incondizionata di Lavinia?


La recensione ve la lascio qui. :)


CHIARA ALBERTINI:

Chiara è invece, stata la prima scrittrice, che mi ha mandato il suo libro in versione cartacea. Devo dirgli grazie, perchè mi hai insegnato  il valore della semplicità.  Grazie a lei ,e alle sue bellissime storie; mi devo ritenere una persona molto fortunata ad averla conosciuta.  e poi mi piace parlare con lei, ogni volta mi sembra che una mamma invisibile mi abbraccia. :) grazie Chiara. :) 


Il suo romanzo


Trama
"Il vento... Dove potrebbe portarti, se decidessi di ascoltarlo? Lungo quali sentieri nascosti, inaspettati potrebbe condurti, se ti affidassi a lui?
C'è un vento per ogni stagione. E c'è un vento per le stagioni dell'anima...
Una storia delicata, emozionante, fatta di rivelazioni, di incontri, un lungo viaggio in più vite, dove reale e immaginario si sovrappongono e si scontrano, un complesso gioco di scelte, dove il possibile e l'impossibile si fondono e si confondono fra i richiami del passato e i riflessi del presente." 



Vi lascio la mia recensione Qui. :)


VERONICA VARIATI:

Veronica una delle scrittrici piu pazienti che abbia mai conosciuto, purtroppo per lei non ho potuto finire di leggere il suo libro essendo in versione PDF. Ci ho messo una vita a iniziarlo, e purtroppo non l'ho mai finito. Per tanti oscuri motivi, sarà un libro che leggerò nel 2017 perchè, Veronica è una persona dolcissima e gentilissima. E che si merita una recensione super positiva. Con lei è bellissimo chiacchierare le nostre chiacchierate mi riempiono sempre il cuore di felicità. :)  


Il suo romanzo
Trama
«Mi ha sciolto i capelli e io mi sento come se mi avesse sfilato il vestito…» 
Questo è il pensiero di Bunny mentre Marzio la corteggia – lei – alla quale gli uomini non possono nemmeno aggiustare il cappotto sulle spalle. Grazie ad una catena di pure coincidenze, i due nobili si ritrovano a trascorrere insieme una romantica vacanza alle Phi Phi Island, in Thailandia. Lui si innamora presto di questa bellissima donna, tanto Venere quanto intrattabile. Lei ricambia poco a poco gli stessi sentimenti, tenendo però nascosto un passato oscuro che non le permette di lasciarsi andare. Non può essere sua. Bunny interrompe la favola nel peggiore dei modi tornandosene da sola a New York, sua città di adozione. Marzio rientra a Milano cercando di dimenticarla, ma ormai è troppo tardi… Una storia appassionante e tormentata, narrata dai punti di vista maschile e femminile dei due eleganti protagonisti, caratterizzata da scelte drastiche e incomprensibili capaci di far provare sulla propria pelle rare emozioni d’amore. 


Vi lascio il link per comprare il suo libro Qui. :)

CHIARA PILAT:

Ecco qua un'altra Chiara, questa Chiara è una delle persone più divertenti che conosco. Mi ammazzo dalle risate, ogni volta che parliamo. Anche quando sono giù le riesce facile tirarmi su di morale. Grazie  Chiara per le tue splendide avventure, e per le sane risate che mi fai fare. :) adoro parlare con lei e spero di incontrala un giorno :) e abbracciarla, per me è diventata una seconda mamma con cui mi confido sempre ogni volta che ho un problema. :)Il suo romanzo




Trama:
Karen Piccinetti è una giovane donna inglese che vive a Londra con il marito e due figlie piccole, ed ha lo straordinario dono di poter comunicare con gli spiriti. Per questo collabora spesso con l’FBI e li aiuta a trovare le persone scomparse. Proprio durante un volo di ritorno dagli Stati Uniti, l’aereo su cui si trova attraversa un varco spazio-temporale che porta il velivolo su un altro pianeta: Amuvial. L’aereo precipita e viene assalito da dei selvaggi, anch'essi umani, che prendono i superstiti come loro schiavi. Presto la donna si ritroverà, suo malgrado, coinvolta nei piani che il destino sembra avere intrecciato per lei. Un intrigante mix di fantascienza e fantasy per il primo capitolo di un'avvincente trilogia.


La recensione ve la lascio qui. :)

FRANCESCA ANGELINELLI: 

Francesca come Veronica ha avuto una pazienza infinita, oltre ad avermi sopportato per la copia del suo romanzo in versione cartacea. Mi sta sopportando anche per la recensione, ma so che in fondo mi vuole bene (almeno lo spero ). XD




Il suo romanzo 


Trama
Serena è una liceale come tante, gioca a pallavolo, vorrebbe andare all'università, è interessata fin dall'infanzia a un ragazzo e alle porte dell'estate desidera a tutti i costi partecipare al campeggio estivo organizzato dalla scuola, ma un problema che la perseguita fin dall'infanzia potrebbe impedirglielo, un problema legato ai suoi sogni. Ma sarà proprio nei sogni che la sua vita prenderà una nuova e inaspettata strada...

 Vi lascio il link dove poter acquistare il suo libro qui. :)


MIRIAM CIRAOLO:


 Miriam è una scrittrice, con cui ho collaborato da poco, ma si è rilevata una bravissima e meravigliosa persona, sempre disponibile e gentile. E guarda caso il suo libro mi ricorda tantissimo il mio, forse siamo fratelli e neanche lo sapevamo XD. Grazie ancora Miriam per avermi permesso di leggerlo, :) spero di farlo presto. :)


Il suo romanzo
Trama:
E se questa storia iniziasse con: C'era una volta l'elettricità? Il Nido di Spine è una cittadina francese dove la corrente elettrica non scorre più come un tempo. Dopo una guerra chiamata “Nuova Notte” gli equilibri mondiali sono cambiati e i continenti sono stati messi in ginocchio dai Cyborg, esseri privi di anima che torturano innocenti. In un mondo dove la parola scritta è vietata e gli esperimenti elettrici sono punibili con la morte, si muove la ricercata Bellatrice Sparks. Lei sa leggere, sa scrivere e dal giorno in cui ha fatto funzionare una torcia elettrica nella sua città, è costretta a fuggire per salvaguardare la sua famiglia. Rapita dai trafficanti di schiave viene venduta ai sovrani di Elettra. Ma in un castello dove l'elettricità pulsa ancora un essere ignoto si aggira nell’ombra. Per fronteggiare l'enigmatica creatura e per riabbracciare la sua famiglia, Bellatrice dovrà sottrarsi agli inganni della proibita e misteriosa Ala Ovest del castello.  Ma deve fare molta attenzione, cosa si cela dietro la maschera dell'odio? Una rivisitazione della favola "La Bella e la Bestia" in chiave distopica.

Ancora una volta vi lascio il link dove lo potete acquistare Qui. :)

GINEVRA TOMAS: 

La carissima Ginevra, una persona talmente gentile e pacata più di lei non esiste, e lo dimostra proprio nel suo libro. Ho avuto il piacere di leggerlo e devo dire che come romanzo mi è piaciuto tanto, ma la cosa pi bella è stata parlare con lei. Mi ha spiegato perchè ha scritto così, e non così, e sono state le ore piu piacevoli della mia vita. Di solito le scrittrici si limitano, a dirti ti è piaciuto? ( ovviamente non sto parlando delle mie <3) E basta, invece lei è stata la prima scrittrice, con cui abbia parlato del suo libro, e del finale. :) Grazie Ginevra per le tante possibilità, e i tanti complimenti. :)
Il suo romanzo


Trama
Lucia ha solo tredici anni quando tutto ha inizio, eppure è già perdutamente innamorata di Luca, vent'anni, bellissimo e inavvicinabile. Il suo è un sentimento profondo, viscerale, che nasce da un'affinità elettiva che lei ha riconosciuto nonostante la sua giovane età. Cresciuto con due genitori amorevoli, un fratello e due sorelle, tutti più piccoli di lui, Luca è il tipico bravo ragazzo, serio, di poche parole, educato e maturo, disposto a impegnarsi fino in fondo per raggiungere i suoi obiettivi. Lucia è poco più di una bambina, ingenua, solare, estroversa e curiosa, sebbene la sua storia sia stata segnata da un passato drammatico che ha lasciato nella sua vita una scia di sofferenza. Nonostante le differenze un tratto li accomuna: l'amore per la famiglia per la quale entrambi sono disposti a tutto. E per Lucia la famiglia sono due uomini speciali, suo padre Riccardo e nonno Piero, sempre pronti a sostenerla con il loro affetto incondizionato. E’ proprio nel dramma che il suo destino incrocia quello di Luca in un incontro che cambierà il corso delle loro esistenze.
 Sullo sfondo di una Milano di periferia, quella del naviglio Martesana e della sua suggestiva unicità, Luca e Lucia scopriranno, attraverso l'esplorazione dei loro sentimenti e della sensualità, la forza di un legame a cui sembrano predestinati. Una storia d'amore, d'amicizia e di affetti famigliari autentici in cui tre generazioni si confrontano attraverso vicende che, intrecciandosi, mettono a nudo un'ampia gamma di esperienze e di emozioni, dalla sofferenza più cupa alla passione più ardente, in un unico filo conduttore.

La recensione ve la lascio qui. :)

DAISY FRANCHETTO: 

Daisy come Miriam, è una scrittrice con cui collaborò da poco, e devo dire che con quel poco che so ho capito che Daisy sicuramente è una donna forte e tosta, non si vergogna di essere se stessa, e questa è la cosa che più apprezzo di una persona. E sono queste le donne che cerco, come amiche. Ti stimo tanto Daisy, :) penso che come amica, mi darà tanta forza e allegria. E come scrittrice tante soddisfazioni. :)



Il suo romanzo

Trama:
Dodici Porte è una fiaba dark che si snoda attraverso dodici passaggi che la protagonista Lunar deve superare, scoprendo luoghi e mondi inaspettati. Inizia cosí un percorso di guarigione spirituale dalle violenze subite nel mondo reale. Un viaggio iniziatico alla scoperta delle proprie origini. I personaggi e i luoghi che Lunar incontra sono simboli generati dal suo subconscio, manifestazioni del suo dolore. Lunar è una giovane ragazza, che una terribile notte si trova a fuggire per strade sconosciute dopo essere stata vittima di una violenza. Corre, fino a raggiungere una porta. La porta della Casa. La prima porta di un viaggio onirico che la porterà a ricostruire i pezzi della propria identità e a rimarginare le ferite subite. La ragazza tenterà di far fronte all’angoscia contando sulle proprie forze e sull’aiuto della famiglia, ma quando si ritroverà faccia a faccia con il suo carnefice, si renderà conto di aver bisogno di un aiuto che non avrebbe mai pensato di ricevere. Inizia così il percorso di guarigione all’interno della Casa, alla scoperta di personaggi e luoghi fantastici, figli della sua psiche e non solo. Dodici tappe di trasformazione. Dodici porte che si aprono una dentro l’altra.

il link per acquistare il libro ve lo lascio qui. :)

CRISTINA  VICHI: 

Cristina, una delle scrittrici con cui ho collaborato da poco. Si sta rivelando una persona molto energica e positiva, mi trasmette tanta energia quando parlo con lei. E devo dire che è anche il mio portafortuna grazie al suo supporto, ho vinto pure a un Giveway. :)





Il suo romanzo


Trama:
La profezia della Vecchia, svelata in punto di morte, sconvolge ogni equilibrio di amore e serenità. Celeste, regina di Asserlay, si trova catapultata in un vortice di eventi che sembrano schiacciarla, condannandola a cedere alle prepotenze di chi trama contro di lei. Ed ecco lo spirito selvaggio e indomito di una donna che continua a sperare, l’ardore di un’anima che non si può piegare, il coraggio di lottare contro ogni ingiustizia, nonostante tutto. Il carattere di Celeste, la sua forza e la sua impulsività cambieranno il destino di chi la circonda: il suo atteggiamento anticonvenzionale non potrà non stupire. Finché capirà che il nemico non è solo chi si schiera apertamente contro di lei: il vero nemico è il Passato.

Lascio il link per acquistarlo Qui. :)

DANIELA DESIREE VIGORELLI: 

Se dovrei descrivere Daniela, in una sola parola direi... sognatrice. Ebbene perchè Daniela è una persona che sogna a occhi aperti, oltre a essere una persona molto allegra e semplice. Una delle sue qualità che apprezzo di più è il fatto che, nelle sue azioni mette il cuore. E lo so perchè le ho sperimentate su di me, devo dire grazie anche a lei per le bellissime chiacchierate. :) 



Il suo romanzo

Trama:

Un mitico gruppetto di adolescenti riesce a distinguersi! Nei mesi estivi trascorsi in una cittadina a due passi dalla Svizzera, alcuni ragazzi vivono insieme meravigliose avventure. Conosceranno se stessi ed il mondo nascosto che li circonda. Si addentreranno persino nella natura incontaminata del Muro di Sormano, all'interno di quello che viene da tutti chiamato il "Buco del diavolo".


La recensione ve la lascio qui. :)

MONICA TALEA: 

Monica, è una scrittrice molto riservata e gentile. Ma è anche una scrittrice che conosco da poco, ma il suo modo di pensare mi piace e penso che le sue storie mi potrebbero piacere. Non vedo l'ora di conoscerla meglio. :)


Il suo romanzo

Trama:
Isabel, ragazza confusa che non ha ancora trovato la propria dimensione, cambia pelle grazie alla crisi economica e si occupa, per una serie di coincidenze, della sua vera passione: le borse. Il pezzo di maggior successo, che lei stessa disegna, è la borsa rossa, un Made in Italy su cui fa imprimere una frase dedica per tutte le donne, un promemoria per raggiungere la felicità: Your Passion, The Way. La passione, infatti, dovrebbe guidare le scelte importanti della vita e indicarci la direzione da seguire. Isabel s'imbarca con la famiglia in un'avventura imprenditoriale che pare, all'inizio, azzardata e che la conduce alla sua piena realizzazione professionale. Per presentare al grande pubblico la pochette, Isabel ha in mente una campagna promozionale: la stessa pensata dall'autrice del romanzo, Monica Talea, che ha fatto realizzare l'oggetto da un artigiano. Ecco, dunque, fantasia e realtà magicamente intrecciarsi per lanciare il messaggio che occorre avere la tenacia e la forza di credere nei propri sogni, malgrado tutto.

Il link dove acquistarlo ve lo lascio sempre qui.

FRANCESCA  D'ISIDORO:

Francesca è un'altra scrittrice molto paziente, le devo ben due recensioni (che spero di fare il prima possibile) ma è anche una gran romanticona e una sognatrice allo stato puro. Io adoro questo genere di persone, e lei non è da meno e poi è dolcissima ogni volta che parlo con lei mi viene da sorridere :) grazie Francesca di essere una mia amica.

Il suo romanzo

Trama:
Alessio è un ragazzo sulla trentina, bello, ricco e di successo. Ma ha commesso un grande errore: si è lasciato sfuggire la donna della sua vita, Vittoria, per sposarne una che non ama, anzi disprezza. D'allora, non c'è stato giorno in cui non si sia pentito della sua scelta. Vittoria, nel frattempo, si è rifatta una vita altrove ed è felice con un altro uomo. Il destino però, si sa, alle volte ti concede un'altra occasione. Tra esilaranti battibecchi, fortuite coincidenze, amici stravaganti che non vedono l'ora d'intromettersi e altre rocambolesche avventure, Alessio tenterà di riconquistare il cuore dell'unica donna che abbia mai amato. Perché un uomo, quando è innamorato, sa essere più tenace di cento donne messe insieme...

Vi lascio il link (un'altra volta) dove poterlo acquistare Qui


SABRINA BIANCU:

 Sabrina è sempre stata una persona molto rilassata e intelligente. Ed è per questo che mi piace il suo modo di ragionare, è molto brava come persona e la vorrei conoscere un po' meglio. Ma da quel che ho visto sicuramente, è una donna con cui potrei andare d'accordo. :)

Il suo romanzo



Trama:
Cinque racconti in cui fantasia e realtà si mescolano, capaci di trasportare il lettore in un altro mondo, in un luogo magico. Capaci di farlo sognare. 
Ogni cosa è viva e insegna qualcosa d’importante. E ciascuna storia si trasforma nella tappa di un viaggio in cui si cresce e si matura a fianco di Elia, Rosy, Tea, Pietro, Desideria, André e della stellina Irina.


La recensione ve la lascio qui. :)



NUNZIA ALEMANNO:

Nunzia è un'altra scrittrice molto paziente e molto riflessiva oltre a essere super gentile e anche tanto riservata. Spero di scoprire di più su di lei e sulla sua personalità, perchè purtroppo ancora non ho letto il suo libro. Ma lo farò sicuramente perchè mi intriga parecchio. :) 

il suo romanzo

Trama:
Voglio raccontarvi una storia.   “La solita storia…” direte voi “… una di quelle che sarà poi dimenticata in uno dei tanti scaffali della libreria, fra tante storie già lette, tra decine di libri già sfogliati”.   Non è detto, magari questa volta è diverso.È la  storia di come due eterne realtà sono in continua lotta tra loro per contendersi la vittoria. Il Bene e il Male. Due forze in conflitto da sempre, dall’inizio dei tempi, da quando l’Universo fu concepito. Il Bene e il Male, l’Odio e l’Amore, La Vita e la Morte. Tutti elementi con cui si può dar vita a una storia, a una favola, protagonisti della vita reale di tutti i giorni. Si narrano le vicende di un bambino danese, Karl Overgaard, uno dei giorni nostri, uno dei tanti, appassionato di videogiochi e supereroi, amante della lettura e del sapere, un bambino coraggioso e intelligente, già fin troppo maturo per la sua età. Egli vive a Silkeborg, in Danimarca, insieme alla madre, Karen e la nonna, Amanda. In seguito ad alcuni strani avvenimenti (la voglia dietro la nuca che, inspiegabilmente, inizia a sanguinare e l’orrenda visione di un drago fuori dalla finestra della sua camera), Karl all’improvviso e misteriosamente, scompare. L’ispettore Johan Kallen si prende carico delle indagini, ritenendo Karen, a causa degli strani disturbi psichici che la affliggono, la sospettata principale per la scomparsa del bambino. Nello stesso tempo, in un piccolo mondo disperso nella galassia di Ursantia, orrore e morte perseguitano tutti i popoli. I regni che abitano Castaryus, sono impegnati in una lotta disperata contro gli oppositori, i seguaci di Elenìae, una maga perfida e spietata dai poteri illimitati e che brama al dominio assoluto. Per conquistare tale supremazia, la sanguinaria strega dovrà distruggere l’onnipotente divinità di Castaryus, il Drago, l’indistruttibile Signore che governa da più di duemila anni. L’antica profezia, infatti dice che un modo per annientarlo esiste e finalmente, dopo due millenni di attesa, Elenìae dà inizio alla caccia di colei che potrà rendere possibile il suo spietato sogno di potere. La preda è il cuore pulsante di una giovane fanciulla, Ambra. Anche la sua voglia dietro la nuca, giorni prima, aveva cominciato a sanguinare, proprio come avvenne al piccolo Karl prima della sua scomparsa. Che cosa può accomunare due persone appartenenti a due mondi cosi diversi e così lontani?Intorno a loro ruotano le vicende di re, maghi e forti guerrieri, storie d’amore che appassionano, avventure che lasciano senza fiato. La disperazione condurrà una madre alla follia (è veramente pazza? O è divenuta cosciente di quel mondo in cui il figlio è stato trasportato e vuole andare a tutti i costi a riprenderselo) e non mancherà l’impegno di coloro che, per proteggere Ambra e il piccolo Karl, non si risparmieranno nella lotta mettendo in gioco la propria vita.   

Vi lascio il link dove poterlo acquistare Qui. :)

E qui ho finito, vi voglio a tutte un mondo di bene. Purtroppo non ho potuto nominare tutte e mi dispiace :( ma devo dire che siete la mia forza, e senza di voi non so che avrei fatto, probabilmente non avrei continuato a scrivere e aggiornare  il blog (sentitevi onorate XD). Quindi vi mando un grande abbraccio, spero un giorno di conservi tutte, magari organizziamo una festa tutti insieme che dite? XD Chi ha avuto la mia stessa idea lo dica nei commenti ok ? a domani con due nuovi post. :)